Crea sito

Un’avventura escursionistica, una missione!

Sono passati ormai 2 anni da quel 1° Febbraio 2015, in cui il progetto ha preso vita alla alla Pro-Loco di Brancaleone presieduta da Carmine Verduci.
Il progetto muove i suoi primi passi in lungo e in largo nell’entroterra Calabrese, avvalendosi di guide e figure esperte che hanno guidato gruppi di appassionati via via sempre più numerosi.

Grazie ad importanti riconoscimenti come: L’Ente Parco Nazionale d’Aspromonte, Ministero dell’Ambiente per la difesa del Territorio e del Mare, Provincia di Reggio Calabria, Consiglio regionale della Calabria e UNPLI Calabria, il progetto comincia ad acquisire una certa rilevanza in tutto il territorio, arrivando anche ad oltrepassare i confini regionali.

Infatti il 2016, è stato l’anno della sua affermazione a livello Nazionale e Internazionale, grazie ai suoi eventi promossi in tutto il territorio, Kalabria Experience Tour , comincia ad essere oggetto di interesse dei media Nazionali con importanti citazioni su delle testate giornalistiche e riviste, oltre ad aver collezionato ben due menzioni in tesi di laurea presso Università del Nord d’Italia.

La promozione del territorio mediante la diffusione di immagini, spot-promo e l’organizzazione di eventi unici come i concerti in veri anfiteatri naturali come: I Calanchi di Palizzi, Pietra Cappa, Le Rocche di Prastarà ecc…, sono stati l’affermazione di un grande progetto di riqualificazione e promozione dei luoghi, esportandone la naturale bellezza e la loro innata spiritualità.

Numerosi sono stati i viaggi intrapresi alla riscoperta di luoghi ed itinerari poco conosciuti dagli escursionisti, ed il territorio ha risposto molto positivamente a questi propositi. Numerose infatti sono state le Aziende Agricole coinvolte, locali tipici e artigiani, che hanno dato forza e vigore alla nostra sola unica missione: VALORIZZAZIONE DELLE RISORSE E DELLE PECULIARITA’  DEL TERRITORIO ovunque e comunque!

Il progetto con i suoi itinerari è stato frequentato da numerosi fotografi ed appassionati della fotografia e questo ha consentito al progetto di crescere  grazie e sopratutto ai suoi fruitori che hanno dato vita a una bellissima cooperazione ed unione di intenti.

Ad Agosto scorso infatti, 11 fotografi del progetto, decidono di esporre per la prima volta le loro opere in una Mostra Collettiva che si è inaugurata a Brancaleone e che ha registrato in 4 giorni (più due giorni extra) 2.500 visitatori. La mostra ha poi continuato il suo itinerario nei paesi di Condojanni, Bovalino Superiore e Bova Marina. Ed è per questo, che all’alba del 2017 nasce l’idea di creare e fondare un Associazione Escursionistica-Culturale inseguendo il sogno di promuovere il territorio Calabrese e le sue bellezze, coinvolgendo attraverso le varie iniziative, anche coloro che non sono mai entrati a contatto con il mondo del trekking.

Sostanzialmente noi ci sentiamo una grande famiglia, che si spende per il territorio e che va alla ricerca di un riscatto reale di questa Calabria che ha molto da raccontare e molto da far vedere, sopratutto a coloro che non credono alle grandi potenzialità che questa terra possiede.

Non pretendiamo di insegnare a nessuno l’escursionismo ed il trekking, ma abbiamo un sogno comune che è quello di onorare la bellezza e la cultura che ci appartiene ed appartiene al mondo intero.
Sono questi i propositi della nostra Associazione che si avvale sempre di preziose collaborazioni per accrescere il valore sociale e culturale delle nostre uscite domenicali, sia che si trattano di escursioni culturali, sia che si trattano di trekking.
L’unione fa la forza e la forza fa l’unione!

Ad maiora….